Camnasco

Mappe raga non andiamo a praga ma anche qui si sbraga non è all’angeloga ma si sale oga acquaseria dopo la galleria cori da osteria alla sagra paesana anche la lotteria e poi via ci si rintana il divano è il nirvana la partita è una pena meglio questa grqn cena vino birra e gianduia fino al mattino e tu già dormi stanca beata ma in mezzo alla nottata vuole la buonanotte vuole anche le botte violenza contro il ragno nel bagno che Magno? La spesa giù ancora è un impresa andare e tornare 3 ore a sudare per risalire e rifare da mangiare e ricominciare ad abbandonare i sensi se pensi che lessi ora siamo connessi 2 amplessi per essersi amati guardati baciati e coccolati e poi siamo tornati vi abbiamo riaccompagnati ognuno al suo posto la femili riunita questa e vita e c’est la vie…grazie teo…ascolto vasco…e se rinasco…voglio vivere a…

Stelle

Siamo qui
stiamo sempre qui
qui tra voi e il cielo 
qui tra voi e il mistero
siamo stelle della notte così come te
galleggiamo tra i sogni che spedite quassù
quei sogni
chiusi dentro al cuore
stretti nelle mani
lasciateli andare
e in tutto quel chiarore sterminato, dove ogni lontananza si disperde,
guardando quel silenzio smisurato l’ uomo… si perde…
Io sperai di esser tra quelli
che camminano le vie ribelli
stelle di stelle
sudici eroi…
Quelli che qualcuno cresce
al riparo dalla realtà 
fuori dai guai
senza un’età … soli…
Quelli che son tutto e niente
che non vivono mai veramente
ma neanche poi
muoiono mai…
And the stars will show
Where the waters flow
Where the gardens grow
…That’s where I’ll meet you…

 

Partitone di fine stagione

Causa problemi di accesso internet queste pagelle sono pubblicate com ua settimana di ritardo: ne approfitto per ringraziare tutti coloro che , partecipando o solo mandando un sms, mi hanno regalato un bellissimo compleanno
 
…"di 32 che lui ne ha…"
 
l’ulitmo match della stagione ha messo in campo due belle squadre, e il ritmo partita è stato decisamente avvincente: risultato saldamente nelle mani di Nave e compagni, che però si avvalevano del portiere mentre gli avversari a turno giravano in porta. Le pagelle:
 
Caon 7,5 mvp Catalizza tutte le azioni offensive proponendosi come play maker e come finalizzatore, con buon apporto difensivo. Sorprendente!
 
Ros 7+ Gol alla Recoba, tanta classe, ottima intesa con Ippo, la squadra ne risente quando si sposta dietro, cede solo alla fine a risultato acquisito.
 
Tafaz 7+L’ottimo inizio della squadra ne agevola la concentrazione, molto bene in anticipo, in presa bassa e sui tiri violenti, cede solo a gol di rapina o a bombe angolate
 
Ippo 7+ Garantisce sempre l’equilibrio tattico, decisivo lo schema che lo prevede "volante" con l’emtrata centrale e sbocchi sul pivot Ros, o alternativamente sulle fasce a Caon e Nave, assist e gol. Quando la cala la squadra subisce ma si aiuta e vince.
 
Nave 6,5 Sbaglia molti passaggi ma è agevolato dallo schema che gli consente un produttivo snavettamento a suggerire e una copertura sull’uomo esterno più avanzato
 
Catelli 6 Solita "guerra" con Tafaz, questa volta lo buca a fatica e prede il match: la sua è meno squadra e si vede, soprattutto in dife non c’è un apporto costante di tutti, lui per primo.
 
Coira 6,5 Cerca di far restare i suoi in partita ma sbaglia troppo davanti, in mezzo e dietro si destreggia ma viene infilato ai lati dai contropiedi avversari
 
Briccola 5,5 Al solito parte in fiducia dietro, ma poi non è abbastanza reattivo nella lettura dei cambi di ritmo del match, timido in porta.
 
Damiano 5,5 Le troppe partite stagionali ne peggiorano la condizione, a fine stagione è un altro dami, ci prova sempre col suo proverbiale scatto ma senza precisione.
 
Stefano 6 Gli riesce qualche colpo d’astuzia ma non entra nei meccanismi di squadfra, prevedibile a volte, ma da tener contro per una rosa futura
 
Rubrica in vacanza, si riprenderà a settembre
ciao