Where Love Begins

Come in, pretty lady, you’ve just made my night
I wasn’t too sure that you’d call
Sit down and I’ll fix you a drink if you like
It’s late but the morning’s still young
I’m glad you could make it, I hoped you’d get by
I thought about this all week through
What’s that, what’s the matter, what’s making you cry
You say it’e the first time for you
Leave if you’d rather not lose what you came for
Walk out the same door that I let you in
Leave if you’d rather not lose what you came with
Stay and you’ll find this is where love begins
It’s not like we’re strangers I’ve kissed your warm lips
But someone was always right there
But now we’re alone so there’s no buts or ifs
Come here, let me take down your hair
Leave if you’d rather not lose what you came for
Walk out the same door that I let you in
Leave if you’d rather not lose what you came with
Stay and you’ll find this is where love begins
 
…E’ tardi ma la mattina è ancora giovane…
 
..e quando le lacrime ti fanno camminare all’indietro…
…ripercorrendo quella strada in cui più volte ti pugnalano al cuore e provi dolore…
…e hai paura che camminando in avanti questo riaccada…
 
…basta uno sguardo per capire se lasciare o stare…
 
Annunci

Che pettinata!

 Eccolo l’uomo più pettinato della 3° giornata, quello che non ti aspetti in un venerdì molto particolare: le defezioni sono tante e allestire due squadre è abbastanza complicato, in soccorso vengono i colleghi di Nave che, in attesa del mercoledì, provano gli schemi per giocare insieme. Mvp però è Marino, che dopo un inizio in sordina illumina il match con gol e giocate d’autore. Mari si schiera con tutta "la vecchia guardia": Armando,Mimmo,Nello e Michele. Di fronte dicevamo Nave con Davide,Giuseppe,Marco e Lucio. Come prima uscita è un disastro perchè, a parte i primi 10 minuti dove con belle triangolazioni Nave e soci entrano bene in partita, la squadra si "sfalda" presto in difesa, e gli avversari riescono a impattare sul match in maniera molto decisa e convincente tanto che a metà gara il passivo è già imbarazzante. oltre alle scorribande di Michele anche Mimmo e Armando hanno vita facile, assolutamente senza marcatura, e imbastiscono 1-2 in serie per le facili segnature sottoporta. In attacco l’apporto di Nave è sterile, non si imbastiscono 2 passaggi di fila tra compagni e rincorrere diventa sempre più difficile. A metà gara inizia il Marino show, con gol di tacco su assist di Armando e pallonetto fuori di poco su un Nave troppo fuori dai pali. Ultimo quarto d’ora in recupero ma risultato finale di 11-5 impietoso.Assetto da modificare dunque per mercoledì, dove incombe la sfida tra colleghi e udite udite….dopo quasi 10 anni giovedì ci sarà una sfida a 11 in trasferta a Pero

il trittico è forse troppo per il fisico?…chissà….

gustiamoci le pagelle…. 

Nome G V N P VUG MV MVP PTI Commento
Miki 3 3 0 0 6,5 6,666 0 9 E’ il regista della squadra e smista sapientemente le giocate d’attacco, difendendo con ordine. Bene anche tra i pali
Ros 2 2 0 0 7,250 2 6
Nello 3 2 0 1 6,5 6,500 0 6 Ha spazio per scendere in fascia e creare pericoli, pochi affanni in difesa
Mimmo 3 2 0 1 7 6,333 0 6 Punge in tutte le giocate, segna di precisione e di potenza, non è marcato a dovere dagli avversari
Armando 3 2 0 1 6,5 6,166 0 6 In attacco è marcato ma quando parte da dietro trova gli spazi per triangolare proficuamente coi compagni e inserirsi tra le linee, bene in porta
Marino 1 1 0 0 7 7,000 1 3 Alla solita tenacia e tenuta atletica aggiunge quei tocchi di classe che non ti aspetti: gol di tacco, pallonetti fuori per un soffio, passaggi smarcanti e difesa onesta. mvp stra-meritato!
Tafaz 2 1 0 1 6,750 0 3
Alex 2 1 0 1 6,750 0 3
Minola 1 1 0 0 6,000 0 3
Nave 3 0 0 3 5,5 6,000 0 0 Dovrebbe far fare il salto di qualità ai suoi ma si nasconde troppo e quando esce allo scoperto è troppo poco incisivo, perdendo la solidità difensiva la squadra soffre e va a picco
Davide 2 0 0 2 5,5 6,000 0 0 Come la volta scorsa, dopo un inizio buono cerca troppo insistentemente la penetrazione centrale, perdendo palloni importanti
Ippo 1 0 0 1 6,000 0 0
Marco 2 0 0 2 5 5,750 0 0 Non si trova coi compagni, cerca troppe azione solitarie senza concludere, in difesa fa acqua
Lucio 1 0 0 1 5,5 5,500 0 0 Parte benissimo sfondando la rete con una bomba delle sue, col passare dei minuti però insiste col tiro da fuori senza trovare la porta e non torna quasi mai a dare una mano alla difesa
Giuseppe 1 0 0 1 5 5,000 0 0 Abulico, fuori dal gioco, male sia in difesa che in attacco, non tiene l’uomo ne lo salta, irriconoscibile

Senza leggere

Senza leggere per anni…
e poi all’immprovviso….grazie a te….
 
"On the road" you caught me…and brought me to heaven….
 
Senza leggere questa sera…
e poi all’improvviso…grazie a te…
 

4 gocce e 4 pappine (mica solo ieri)

Secondo match stagionale alla pinetina e seconda sconfitta per Nave, che dopo aver mantenuto l’imbattibilità dei match infrasettimanale coi colleghi, deve difendersi dal pincher contro un Ros a cui bastano i primi 15 minuti per portare a casa il secondo mvp stagionale, titolo a dire il vero neanche troppo sudato per quello che si è visto nei 60 minuti di un match abbastanza povero di spunti, ma Ros che ancora una volta fa la differenza nel finale di 4-2.

Gli orange sono collaudatissimi con Tafaz in porta, Minola in difesa, Ros perno centrale e Michele con Armando ad agire a supporto. Dall’altra parte i fratelli Botta per la fase difensiva, con Nave Ippo a centrocampo e Mimmo davanti. Primo tiro primo gol per un Alex sfortunato, dopo aver parato palla che con effetto carambola dentro. Poi 15 minuti ben fatti degli orange, con il mancato assestamento difensivo di Nave e soci, porta a un inesorabile 4-0, non più recuperabile, seppur è proprio Nave, con ua partita molto battagliera, a cercare di riportare sotto i suoi. La sensazione è che al match manchi qualcosa, forse squadre non proprio equilibrate,o forse sono proprio gli innesti di quei giocatori chiave che ancora non hanno calcato il terreno, ancora una volta scivoloso per la pioggia, della pinetina. 4 pappine dunque, e sorvoliamo su quelle con cui l’Inter, un vero squadrone, asfalta un Milan ancora alla ricerca di una identità difensiva.

Passiamo alle pagelle:

Nome G V N P VUG MV MVP PTI Commento
Ros 2 2 0 0 7 7,250 2 6 15 minuti di ottimo calcio, tripletta e assist, poi solo qualche lampo, sono sufficienti per il secondo mvp di fila, altra novità
Miki 2 2 0 0 6,5 6,750 0 6 Solita corsa costante, non ha però lo spunto dei tempi migliori, a cnhe a causa del terreno difficile
Tafaz 2 1 0 1 6,5 6,750 0 3 Poco impegnato, qualche salvataggio di ottima fattura e poco di più
Alex 2 1 0 1 6,5 6,750 0 3 Inizio da brividi, a parte il primo gol sul quale non è preparato ma anche sfortunato, riesce poi a salvare la squadra dai contropiedi avversari
Nello 2 1 0 1 7 6,500 0 3 Offre un supporto offensivo costante e si oppone agli avanti avversari con decisione. Pregevole il gol dopo una discesa in dribbling
Mimmo 2 1 0 1 5,5 6,000 0 3 Spesso nel vivo del gioco ma ne rallenta il ritmo e raramente da profondità in attacco, dietro è fuori posizione 
Armando 2 1 0 1 6 6,000 0 3 Si nasconde nelle retrovie e ogni tanto punge con qualche discesa delle sue
Minola 1 1 0 0 6 6,000 0 3 Pulito in fase difensiva, partecipa poco all’azione di squadra cerca qualche conclusione dalla distanza
Davide 1 0 0 1 6,500 0 0
Marco 1 0 0 1 6,500 0 0
Nave 2 0 0 2 7 6,250 0 0 Buon approccio al match, smarca continuamente i compagni, difende discretamente ma va poco al tiro. Più che lui manca forse la compattezza di squadra
Ippo 1 0 0 1 6 6,000 0 0 Rispetto all’ultima uscita è decisamente imballato, cerca la combinazione coi compagni ma sbaglia troppo, cerca il tiro con insistenza e difende a fatica. Non riesce a caricarsi la squadra sulle spalle e riagguantare la partita, ma nel complesso non sfigura

In che paese siamo

E’ un genio. Se prima che muore non lo incarcerano è un genio. Magari fa la fine del suo amico ? Chi lo sa…per ora meglio di lui non ce ne sono…non sono abbastanzi forti per questo paese nato già spaccato. L’unica cosa che lo unisce il calcio. E lui lo ha capito prima degli altri. E’ un genio, a cui però la lampada inizia a fare brutti scherzi…c’è molto poco da ungere…
 
 

Inizio Stagione: quante novità!

Novità per questa stagione, nuove pagelle piene di statistiche.

La prima partita presenta qualche defezione, riemarginata con qualche new-entry dell’ultimo minuto: equilibri e forma delle squadre ancora da rivedere, ma qualche ottimo spunto da entrambi le parti si è visto. In attesa di Darkone ancora ai box per i postumi della stagione scorsa, prima birra della stagione persa da un Nave "alle corde" contro un Ros "disinvolto" e già in vena di numeri. i 2 portieri garantiscono equilibrio alle squadre, che si schierano con Tafaz,Nave,Armando insieme a Davide e Marco in pettorina orange, contro i fratelli Botta,Ros,Miki e Mimmo. Tempo zero Ros insacca sul secondo palo dopo aver saltato Nave agevolmente,  ingannevole il parziale di 0-4 che riporta Nave e i suoi in vantaggio, ma che si sgretola quando Ros, autentico mattatore, decide di entrare in partita definitivamente confezionando insieme ai compagni d’attacco una serie di azioni contro cui Tafaz si oppone fin che può. Contro-parziale di 7-0 e partita virtualmente chiusa, salvo ritorno sul finale degli orange che però non riescono a pareggiare. 8-7 e primo "Ok Ragazzi" di un ingrassato Renato a terminare le ostilità. A venerdì prossimo, sperando che Nave sia in grado di gestire il turno infrasettimanale senza rompersi! 😉

Nome G V N P VUG MV MVP PTI Commento
Alex 1 1 0 0 7 7 0 3 Parte subendo reti una via l’altra quasi incolpevole, poi è molto bravo sia in anticipo che in presa bassa in tuffo a non far rientrare Nave e soci in partita
Nello 1 1 0 0 6 6 0 3 Solito baluardo difensivo, denuncia qualche problema con il terreno di gioco piuttosto scivoloso, per via delle lunghe leve, riesce a fatica a conetenere le azioni offensive proponendosi poco in avanti
Miki 1 1 0 0 7 7 0 3 E’ davvero impressionante come riesca a proporsi su tutto il fronte d’attacco per così tanti minuti senza bombole d’ossigeno, con tanta qualità negli scambi con Ros e Mimmo
Mimmo 1 1 0 0 6,5 6,5 0 3 Parte timido sull’out di destra ma quando la squadra gira è parte integrante del parzialone che permette loro di vincere il match. Si trova sempre nel posto giusto e fa le cose giuste
Ros 1 1 0 0 7,5 7,5 1 3 Pronti via fa capire come sarebbe girata la serata, gol sul palo lontano a incrociare: non si scoraggia sul parzialino di 0-4 e mette la zampa, anche con pregevolissime giocate, in praticamente tutti i gol della squadra, con assist, gol e passaggi smarcanti per i compagni
Tafaz 1 0 0 1 7 7 0 0 Prima parte del match con parate da campione, poi si arrende coi compagni allo strapotere fisico di Ros. Nel finale ancora decisivo
Davide 1 0 0 1 6,5 6,5 0 0 Parte da play basso con licenza di offendere, mostra una forma discreta nella corsa e tenta qualche buona azione davanti, ma perde troppe palle pericolose dietro soffrendo i contropiedi avversari
Nave 1 0 0 1 5,5 5,5 0 0 Dichiaratamente fuori forma non corre, difende male e si propone davvero poco, anche se l’impressione è che giocando da fermo manda in porta i compagni: troppo poco per puntare ai 3 punti!
Marco 1 0 0 1 6,5 6,5 0 0 Mostra qualche discreta giocata in dribbling e cerca di tener testa agli avversari con una certa continuità
Armando 1 0 0 1 6 6 0 0 Troppo solo davanti, è spesso in difficoltà nell’appoggiare verso i compagni che non seguono l’azione, si arrangia con la solita esperienza, in attesa di ritrovare il proprio posto negli spogliatoi.

I don’t know why (NJ)

I waited ‘til I saw the sun
I don’t know why I didn’t come
I left you by the house of fun
I don’t know why I didn’t come
I don’t know why I didn’t come

When I saw the break of day
I wished that I could fly away
Instead of kneeling in the sand
Catching teardrops in my hand

My heart is drenched in wine
But you’ll be on my mind
Forever

Out across the endless sea
I would die in ecstasy
But I’ll be a bag of bones
Driving down the road alone

My heart is drenched in wine
But you’ll be on my mind
Forever

Something has to make you run
I don’t know why I didn’t come
I feel as empty as a drum
I don’t know why I didn’t come
I don’t know why I didn’t come