Tournament goalkeaper adwards

Scelta multipla possibile

Annunci

Manca il portiere

41° Giornata - Le Pagelle dei Ragazzi

 

41° Giornata – Classifiche

Partita da un punteggio scoppiettante (20 a 5) ma bugiardo, perchè rimane in bilico fin oltre la mezz’ora di gioco, buona quadratura degli orange con il portiere, pessima quella degli avversari, che dopo lo stop temporaneo di Mimmo non sono più in grado di far fronte agli attacchi avversari. Prova di forza di Stefano che con le sue 9 reti agguanta 2 obiettivi: il 4° mvp stagionale gli permette di raggiungere Ros in una classifica dove al comando c’è Armando (7) seguito da Antonio (5). Grande lotta invece per il titolo di capocannoniere: Armando (56 reti) si fa quasi raggiungere da Stefano (55), mentre più staccati sono Darko (37), Ros(36) e Mimmo (35). In classifica generale invece approfitta del turno favorevole Nave, che ritrova la vittoria e tocca quota 50 punti. A soli 3 punti Armando, mentre il trio Darko, Alex e Mimmo resta a 44 punti. Con la vittoria di oggi Peter rientra in classifica generale, insidioso per le classifiche particolari: in media punti Tafaz resta al comando con 1.895, poi il sorprendente Briccola a 1.727 e appunto Peter a 1.700. In media voto insidia Ros, sempre al comando con 6.717 e scalza Tafaz (6.684) dal secondo posto con un 6.700. In questa classifica scende Antonio e sale Armando, con regolari prestazioni di buon livello. Oggi solo 1 punto di fairplay al Gato, che rida la palla su un non fallo su Antonio. Prossimo turno in bilico, per la possibile concomitanza del Torneo “Pagani”: anche qui è emergenza portiere, l’entourage della Raviolfresc sta lavorando per migliorare il 4° posto dello scorso anno, in serbo c’è il grande colpo., Purtroppo il tetto sugli extracomunitari non permette ampi margini di manovra, il pressing su Mister X è già iniziato.

Ca Franca: Tafaz incedibile

Trattative serrate nella notte, ma Il beniamino dei tifosi Tafaz non cede al blitz organizzato da Mino Naviola. I bookmakers non accettano scommesse, se non sul piazzamento dei ragazzi del Cafranca Village – Raviolfresc senza il loro capitano. Per domani attesa conferenza stampa in collegamento dal Dream Hotel per Tafaz, mentre alla Pinetina si studieranno possibili colpi alternativi. Lunedì i sorteggi.

Svolta ecologista sostenibile

Gli interessi dei Big mondiali non sono in questa direzione, fino a quando non potranno speculare. ci vorrebbe un ritorno alle origini, un approccio culturale diverso e forte senso di umanità. La sfida degli individui è capire come rispondere agli interrogativi che pone il pianeta riguardo alla questione energetica. Si può ancora far finta di vivere nel secondo millennio ? Negli anni gli individui hanno appiattito valori e coscenze nei miti dei media, senza interrogarsi mai. E se non faranno nulla i Big ? Dal basso, possiamo solo educare e sperare nell’umanità

Chi segna vince

40° Giornata – Le Pagelle dei Ragazzi

40° Giornata - Cassifiche

1° mvp stagionale per Peter che rimane fuori per un punto dalla classifica generale, tornata più larga per la vittoria di Mauro, che reintegra così anche Briccola e i due Luca. Un terzo Luca oggi presente per la prima volta, dopo lungo tempo non in attività: buone le sue giocate, bene al servizio della squadra in attacco, sfortunato al tiro, manca il suo apporto in fase difensiva. E così ne approfittano Mimmo e soci, che con tanti piedi buoni, mettono in difficoltà Nave e Ros, spalleggiati da Nello ben propositivo ma troppo fragile dietro, e dal solito Tafaz. Ottimo l’innesto Tungia, che insieme a Peter e Mauro da la svolta alla partita, comandando il match. Il solito Stefano cecchino sotto porta. Nave resta primo in generale con 47 punti, ma sono ben 4 gli inseguitori a 3 punti, con 3 che potrebbero agganciarlo il prossimo turno. Ce la faranno ? E’ ancora lanciato ? Da dietro anche Stefano recupera terreno, e Mauro aggiunge 1 punto fairplay al suo score.
Anomalo questo, il 40 in stagione, dove si gioca sul nuovo sintetico ex tennis, al fresco della pineta. Si gioca per 90 minuti, e dopo un clamoroso pareggio 9-9 è Tafaz a proclamare quello che una volta, nelle fantastiche partite dell’oratorio, succedeva sempre: chi segna vince. E questa volta hanno meritato loro, grazie a una difesa incredibile di Peter, su ogni pallone, che poi ripartiva, e segnava il gol decisivo con un tiro non fotte ma angolato, che Tafaz non trattiene per un pelo.
Aspettando il 42° turno, si spera con 2 portieri e molti ritorni, si valuta di poter giocare sempre sul nuovo campo, già a partire dal prossimo venerdi’, ultimo di giugno.
 

Democritica tv

È incredibile come nel processo, il più pubblico dei processi di questo paese non ci siano telecamere, per il pubblico di quelli che ne sanno meno… O niente…E’ legato a un out out..accendiamola sta miccia su che poi scoppiano le bombe…