Luci a San Siro

Le Pagelle dei Ragazzi - 20° Giornata

20° Giornata - Classifiche

Il pischello in mezzo ai vecchietti – o Vecchioni – certo non sfigura, anzi da il la alla larga vittoria dei suoi grazie a dinamismo e giocate da futuro campione.

Classifica contro ribaltata, con il duo Arma Alex  che continua a invertirsi in vetta. Ora primo è Armando, in vetta solitaria anche alla classifica presenze, con Alex a -1. Dietro, molto dietro, ben 10 punti,  è bagarre per il terzo posto con Mauro stra in forma (13 gol in due partite e una media punti invidiabile) a 22 punti e Nave che aggancia Darko e Stefano, oggi assente, a 21. Alta la media punti di un ritrovato Tafaz, e un punto fair play per Darko, in testa a questa classifica. A breve arriveranno pero’ i tagli alla doppia cifra di presenze, saranno al massimo una dozzina i fedelissimi.

Lista dei convocati ancora non disponibile per venerdi, domani il brief.

Annunci

Cogliandri

Rivedendo in terza serata le puntate della fiction all’italiana, una commedia col poliziotto, con il lieto fine, tipico mini serial tv…mi rendo conto del meccanismo che scatta nell’immedesimarsi dello spettatore nel protagonista, un italiano medio ma a suo modo diverso dagli altri – figo cazzaro e sfigatone, a suo modo astuto e sentimentale pieno di storie le più disparate ma credibili – e penso che un bisogno dell’uomo di oggi sia quello di sentire storie nuove, storie di cui si parlerà ovunque, con i ricami all’italiana. Siamo un popolo di cogliandri a volte e di schettini ne escono ogni giorno. Ci facciamo prendere per il culo ma pensiamo di essere più bravi di altri. Anche a sproposito, senza mai aver visto nulla degli altri. A noi che va bene lo stesso e a noi che ridiamo degli altri per non piangere di noi stessi.

Il condottiero

Le Pagelle dei Ragazzi - 19° Giornata

Classifiche - 19° Giornata

19° turno con le squadre decise all’ultimo minuto, ne esce un match abbastanza combattuto, piu’ falloso del solito, con qualche buono spunto da entrambi le parti. La differenza la fa subito Antonio, che trascina i suoi a una vittoria convincente. Meno brillanti gli avversari, che seppur pericolosi in più occasioni in attacco, non trovano le contromisure in difesa, dove in effetti mancava un vero e porprio elemento in marcatura, mente Briccola dall’altra parte garantiva solidità e qualità, con il doppio assist sfruttato bene da Michele.

In classifica sempre primo Alex in lotta con Armando, con Briccola che scavalca Luca al 5° posto, si avvicina al podio e guadagna 1 punto fair play, con Mauro Luca e Nave in scia. Ancora fermo un turno Peter, che conserva una buona media voto come Alex, Mauro e Antonio, mentre in classifica riappare Michele, scomparso per errore lo scorso turno. Tra i marcatori di gran lunga primo Stefano (43 reti), poi Arma raggiunge Alex (29), a seguire il duo Mauro e Peter (18) – probabile sfida nella sfida domani – e Antonio (16).

Prossimo turno, venerdi 27 gennaio ore 20 – Convocati: Arma, Mauro, Patrick, Darko, Nave, Alex, Brics, Peter, Tafaz, Finellinho.

Napo e Calipso

Durante il presunto terremoto – che già qualcuno ha detto “ecco vedi che i Maya hanno ragione” – presunto perchè io non ho sentito nulla, non perchè non ci sia stato, ascoltavo sta canzone che, bo alle volte le canzoni che ascolti il giorno dopo sembrano riparlare del giorno prima con qualche accezione un pò più poetica, dicevo sta canzone di Gianni Togni, non quello del circo, o si, bo non lo so, fate un pò voi, del 1800 col grammofono tipo, che me la cantavo con tono impostato  alla guida della mia fiammante fiat punto, speriamo che non si incendi, e stetti bene pensandoci in fondo in fondo…

 

“E guardo il mondo da un oblò
mi annoio un po’
passo le notti a camminare
dentro un metrò
sembro uscito da un romanzo
giallo
ma cambierò, si cambierò

Gettando arance da un balcone
così non va
tiro due calci ad un pallone
e poi chissà
non sono ancora diventato
matto
qualcosa farò, ma adesso no
Luna!

Luna non mostri solamente la tua parte migliore
stai benissimo da sola sai cos’è l’amore
e credi solo nelle stelle
mangi troppe caramelle…Luna!
Luna ti ho vista dappertutto anche in fondo al mare
ma io lo so che dopo un po’ ti stanchi di girare
restiamo insieme questa notte
mi hai detto no per troppe volte…Luna!

E guardo il mondo da un oblò
mi annoio un po’
se sono triste mi travesto
come Pierrot
poi salgo sopra i tetti e grido
al vento
guarda che anch’io ho fatto a pugni con Dio

Ho mille libri sotto il letto
non leggo più
ho mille sogni in un cassetto
non lo apro più
parlo da solo e mi confondo
e penso
che in fondo sì sto bene così
Luna!

Luna tu parli solamente a chi é innamorato
chissà quante canzoni ti hanno già dedicato
ma io non sono come gli altri
per te ho progetti più importanti…Luna!
Luna non essere arrabbiata dai non fare la scema
il mondo è piccolo se visto da un’altalena
sei troppo bella per sbagliare
solo tu mi sai capire…Luna!

E guardo il mondo da un oblò
mi annoio un po’
a mezzanotte puoi trovarmi
vicino a un juke-box
poi sopra i muri scrivo in latino
evviva le donne, evviva il buon vino

Son pieno di contraddizioni
che male c’è
adoro le complicazioni
fanno per me
non metterò la testa a posto
mai
a maggio vedrai che mi sposerai…Luna!

Luna non dirmi che a quest’ora tu già devi scappare
in fondo è presto l’alba ancora si deve svegliare
bussiamo insieme ad ogni porta
se sembra sciocco cosa importa…Luna!
Luna che cosa vuoi che dica non so recitare
ti posso offrire solo un fiore e poi portarti a ballare
vedrai saremo un po’ felici
e forse molto più che amici…Luna!”

poi pensavo a tutte le battute che circolano sui soscial netuorcs o come dice qualcuno social midia sulla costa e su schettino. A parte il solito caso italiano che viene fuori per distrarre l’attenzione da qualcos’altro, ma ecco noi oggi ridevamo per una battuta ma la sotto c’è gente annegata per colpa di chi lo decideranno ai dadi e….

bo si ecco tornai un po triste.

Assolo del solista

Le Pagelle dei Ragazzi - 18° Giornata

Classifiche - 18° Giornata

Turno condizionato dal grave ritardo di Nave, prima multa del 2012. Mauro, al secondo MVP, la fa da padrone e va in gol con disarmante facilità, mostrando i limiti difensivi avversari. Ottime le sue medie punti e gol, con ben 6 vittorie in 8 partite entra nella Top Five a discapito di un Luca poco incisivo e annulla il  -1 dalla casella Fair Play. L’altro Luca, Ronco, invece, convocato all’ultimo al posto di Briccola, dialoga bene con i compagni e in special modo con Mauro in ripartenza. Nulli i tentativi dei seppure generosi avversari, che dopo poco piu’ di mezzora perdono per 8-5. Delude Armando con una nuova fiammante maglia di Leo Messi, zero gol per lui oggi. Dichiara (giustamente) “Ero pronto per le 8 io”

Prossima Giornata – Convocati: Armando, Ste, Michele, Antonio, Darko, Nave, Ros, Luca, Alex, Briccola.

JWF

…Chi si lascia a natale…
…chi non c’è che sta male…
…chi è troppo distante…
…chi ha già l’amante
…chi tifa la viola…
…chi non vedi da scuola…
…chi porta giù il cane…
…chi fuma e vien fame…
…chi parcheggia astronavi…
…chi non te lo immaginavi…
…chi si impasta le mani…
…chi massaggia gli anziani…
…chi lavora col padre…
…chi ha Gia 3 anni da madre…
…chi dove l’hai conosciuto…
…chi non è troppo acuto…
…chi scrive della sua vita…
…chi gode se l’ha riempita…
…chi ti Ama davvero…
…chi vale meno di zero…
…chi si sposa tra poco…
…chi non Sente più il fuoco…
…chi perde quella partita…
…chi non gioca da una vita…
…chi ricorda com’era..
…chi non va come spera…
…chi pensa al domani…
…chi non fa tanti piani….

…chi l’Italia di monti…
..chi non tornano i conti…
..chi abbandona la nave…
…chi in galera rimane…

…dal cielo sempre pupù…

…chi odia l’anno bisesto…
…chi alla fine di questo…
…chi crede ancora ad un dio…
…chi dio è dentro al suo io…
…chi ha letto sino alla fine…
…chi basta con queste rime…

…chi è il più fortunato…
…chi oggi un figlio gli è nato…