Le pagelle dei ragazzi

Gradito ritorno di Nave sul "trono" di mvp, a dimostrazione del fatto che l’infortunio è alle spalle e la primavera potrà regalare partite di buon livello, con gli uomini giusti al posto giusto: si perchè le formazioni sono un po’ rimaneggiate, ancora orfane del doppio portiere, e via via si continuano a perdere pezzi per infortuni muscolari o impegni extra-calcistici…

in pettorina TAFAZ, LUCA, DARKO, MIMMO e TIZ sfidano MAURO, BRICCOLA, COIRA, NAVE e ARMANDO: in apparenza squadre squilibrate, ma il campo dimostra quanto la saggezza di Darko nel schierare la gente sia particolarmente efficace: ne esce un incontro vivo fino a 10 dal termine, non senza qualche tensione da "big match", anche se mancano alcuni pezzi da (1 e ) 90…

Inizia bene Mauro (7) che si propone in profondità e sforna assist per i compagni: subito dal corner imbecca Nave (7+, mvp) che sigla con un diagonale preciso l’1-0. Tiz (6,5) e compagni non stanno certo a guardare, e con l’attenta copertura di Luca (6) può inserirsi centralmente palla al piede, facendo leva sulle sue importanti qualità balistiche, o smistare sulle fasce dove Darko (7) a sinistra e Mimmo (6,5) a destra risultano sempre pericolosi, entrambi spesso vincitori al dribbling e autori dei gol che riportano gli orange in vantaggio sugli avversari: menzione speciale per Darko che come un indemoniato si divincola dalla marcatura e piazza alle spalle del portiere un secco fendente a mezza altezza. Applausi. Bello anche il gol di Tiz con il classico tiro a giro che "schiaffeggia" tutta la rete, ma grande soprattutto il gol da calcio d’angolo: palla che lenta lenta si infila con un effetto pazzesco sul secondo palo irridendo il portiere. Contestazione sulla validità del la rete, ma Nave e Coira, indipendentemente dal regolamento, convalidano il gol, solo per il gesto tecnico. Per l’ Art. 18 del regolamento del calcio a 5 il gol è comunque valido. Nel mezzo anche la marcatura di Armando (6) ancora ottimamente servito da un Mauro che nell’occasione successiva su tiro al volo deve dare forfait ed entrare in porta definitivamente per problemi muscolari: anche per questo voto alto per lui che cerca come può di difendere la porta, visto che i compagni, nonostante Coira e Briccola in squadra, non sembrano registrati benissimo dietro. Ben in 2 occasioni infatti si ritrova la palla tra le mani dopo un incredibile doppio palo di Mimmo e dopo una traversa di Tiz. La fortuna è dalla sua parte quindi, ma anche la bravura perchè nonostante zoppichi vistosamente e non riesca a calciare, devia diverse conclusioni a rete ed è strepitoso su tiro ravvicinato di Darko. E’ sempre lui a spronare i compagni, prima proprio Coira (7) un po nervoso e Briccola (6,5) un po falloso a una maggior applicazione difensiva, che puntualmente avviene, e poi Nave, che sembra decisamente in palla, a una maggior determinazione in fase offensiva: il match attraversa quindi una fase di dominio da parte di Nave e compagni che cercano insistentemente la porta, e solo un grandissimo Tafaz (7) tiene la partita ancora in bilico, da urlo un colpo di reni su bomba di Coira e forse ancor più incredibile la parata su Armando imbeccato ottimamente da Nave a 1 metro dalla porta. Istinto puro, ancora applausi! L’inerzia della partita resta però sempre a favore di Nave che prima sbaglia un paio di occasioni da limite dell’area e poi timbra ancora involandosi in contropiede dopo un netto anticipo a centrocampo. E’ la svolta del match perchè gli avversari mollano, e perdono palloni importanti in zone del campo pericolose, favorendo negli ultimi minuti ancora Nave, che va a segno 2 volte e poi imbecca di prima Briccola per un altro eurogol di giornata: al volo sotto la traversa da posizione defilatissima. Coro di olè e match in archivio, con relative polemichette per qualche fallo/non fallo.

Nel post-partita qualche indiscrezione: sembrerebbe infatti "quasi risolto" l’inghippo del portiere unico, che spesso falsa le partite: il Gato dovrebbe tornare in pianta stabile così di sicuro un match su due è coperto, e con il possibile rientro part-time di Botta e una new entry in dirittura d’arrivo si potrebbe finalmente tappare questo buco e avere 4 giocatori di movimento e 1 portiere per squadra. In questo modo anche il turn-over delle convocazioni, ormai ben organizzato dai due capitani Darko e Armando, sarebbe più equo e gioverebbe al livello delle partite.

Si attendono conferme dalla stampa.

 

 

 

 
 

Tutto contro

MA
 
    IO
 
         NON
 
                 HO
 
                      PROBLEMI
 
                                     CON
 
                                             NESSUNO
 
 
 

Le pagelle dei ragazzi: a volte ritornano

Un grandissimo e inaspettato ritorno in questo primo weekend di primavera: esce dal letargo un Alex Botta subito protagonista del match del venerdì, sia per il contributo aggiunto alla sfida, ma soprattutto per il gran dinamismo e impegno profuso, che ovviamente gli garantiscono la "palma" di uomo copertina, di mvp della giornata.

Ale si schiera in pettorina con Catelli e Luca Ronco a protezione della difesa, Michele e Darko pronti alla fase offensiva. Gli oppositori partono con Lukinho tra i pali Coira e Nave per la difesa, Armando e Ros davanti.

Funziona molto bene la coppia Coira-Ros nei primi minuti tant’è che confezionano in pochi minuti un 2-0 tutto su giocate di prima e grandi tiri, imparabili per un Botta (7+, mvp) che ancora deve prendere le misure. Nulla da fare sulla bomba all’incrocio di Coira (7) nella prima occasione, sfortunato il nostro portiere sul secondo gol, dove una sua deviazione un po maldestra causa il -2 per i suoi. Niente è perduto, Simone (7) ancora una volta prende per mano i suoi e grazie alle sue accelerazioni e agli uno-due in collaborazione con Darko (6,5) penetra in area sempre con pericolosità. Buona la manovra di squadra, soprattutto perchè finalmente Darko copre con continuità e gli sganciamenti di Luca (6) e di Michele (6) non sguarniscono particolarmente la retroguardia. Diverso è l’atteggiamento di Nave (6) e compagni, che tendono a portarsi tutti in avanti lasciando il contropiede a campo aperto. Sottotono le prestazioni di Ros (6) e Lukinho (5,5), che solitamente trascinano con gol e prestazioni di alto livello le proprie squadre verso la vittoria. Non in questo match, dove la fase di equilibrio viene spezzata da un uno-due operato da Darko con 2 tocchi facili dopo azione in coast-to-coast di Simone. Gli avversari tentano di rimanere aggrappati grazie agli assist di Nave non sempre sfruttati da Armando (6) e Lukinho, oggi sprecone. Anche Nave e COira sprecano facendosi parare da Botta lo shot on goal. Coira stranamente non bada più alla fase difensiva perchè capisce di doversi aggrappare a grandi tiri, gli orange sfruttano le occasioni e chiudono il match con un 9-6 senza appello. Partita comunque emozionante sotto il profilo della continuità del gioco, peccato non aver avuto il doppio portiere, che poteva rendere la sfida molto più appassionante. In ogni caso con il -speriamo-recupero di un uomo in più a difesa della porta si potrebbe garantire più presenza a copertura del ruolo. 1 Pinta ancora a credito per Nave in attesa della prossima grande sfida.

Thanks Dads

"there are things that you can never forget, thanks dad"…più o meno questa la dedica di un amico al padre scomparso, in un inglese più o meno fluente….ma denso di significato per le emozioni che un accadimento come la morte porta…
 
…Io per fortuna li volevo semplicemente ringraziare "solo" per la profusione del loro impegno in questo nostro progetto…
 
…sta venendo bene sono contento…

Le pagelle dei ragazzi

Dopo il turno infrasettimanale di allenamento, a seguito coppe europee tragiche per le italiane, seppur perdenti con onore, queste le formazioni del venerdì:

In Pettorina: Tafaz,Nave,Cate,Armando,Michele

Contro: Darko, Max, Coira, Mauro e Mimmo

Partita intensa e combattuta fino a 5 da "OK", sofferta vittoria degli orange 6-5. Gioco non spumeggiante, qualche tensione da metà gara in poi, ruolino a un mese dal rientro di tutto rispetto: 3 vittorie, 1 pareggio, 1 sconfitta. Le pagelle:

 

Tafaz 6,5 Inizio così così ma pronto ridscatto con grandi interventi, guida da dietro una difesa un po’ approssimativa…malino nei rilanci…

Nave 5,5 Bene in fase di chiusura difensiva, ma pessimo in fase di appoggio, di attacco e di tiro…

Cate 7 mvp E’ l’asso della squadra ma esce fuori alla distanza, quando un grande Mauro entra in porta

Arma 6+ Il vecchio bomber gioca spesso più dietro, e senza infamia riesce a regalare anche il gol del momentaneo pareggio

Michi 5,5 Anche lui sbaglia molti appoggi e conclusioni ma tiene sempre viva la squadra

Darko 6 Un po nascosto nella prima parte del match riemerge nel finale cercando di riaprire la partita: no way, 2 pinte a sfavore!

Max 5,5 Tiene bene palla ma il suo apporto al match non incide agli attacchi della squadra, copre a fatica ma in porta si difende bene.

Coira 6 Troppo nervoso sfrutta poco i dialoghi con Mauro, quando i due girano la loro squadra resta in vantaggio

Mimmo 5,5 Parte benino sfruttando qualche ripartenza ma rimane a secco di benzina negli ultimi 15 minuti, e la squadra ne risente subendo il ko

Mauro 7 Finche resta in campo è lui il faro, ler azioni migliori partono dai suoi piedi: Inventa gol da ogni posizione, va via all’uomo e difende con impeto. Meriterebbe mvp.